La qualità della materia prima si misura quando sorgono problemi sui prodotti

Potrebbe sembrare un paradosso, ma la riparazione di un tubo o di un raccordo danneggiato accidentalmente, è una di quelle circostanze che consente di verificare la qualità del materiale e del compound con il quale è stato costruito un prodotto. Nel caso di tutti i sistemi di scarico offerti da Bampi, la qualità della materia prima utilizzata è di primissimo livello. La conferma provata di tale affermazione è la possibilità di “termosaldare” tubi e raccordi in caso di foro accidentale. Nella gran parte dei casi nei quali si danneggia l’impianto di scarico di un edificio abitato o comunque finito, la causa è da imputarsi ad un foro da trapano. Con tutti i sistemi di scarico Bampi, è possibile riparare il danno, senza necessariamente intervenire con un’azione invasiva, fastidiosa e costosa.

Un intervento rapido e sicuro per riparare un foro accidentale

Riparazione_Foro_da-Trapano_Scarichi_Bampi.jpg

La consistenza e qualità della materia prima utilizzata nella fabbricazione dei sistemi di scarico della Bampi, permette di eseguire operazioni di termosaldatura su tubi e raccordi (procedura difficilmente praticabile con altri sistemi di scarico in polipropilene). Con ‘ausilio di un particolare attrezzo munito di apposita matrice metallica da riscaldare alla temperatura di circa 200°C e l’impiego di un “disco riparafori” in polipropilene, si interviene direttamente sulla parte ove è presente il foro causato da punta di trapano. Una volta portata a temperatura, la matrice terminale dell’attrezzo si appoggia sul tubo inserendo il perno centrale nel foro da riparare e, contemporaneamente, si riscalda il disco riparafori premendolo sul lato posteriore della matrice. Dopo pochi secondi si applica il disco riparafori (intanto che è caldo e morbido) sulla superficie danneggiata esercitando una leggera pressione per qualche secondo. Una volta raffreddate le due parti termosaldate, il danno è perfettamente riparato e si procede al ripristino della muratura.