La flessibilità nei processi di lavoro incrementa il valore di prodotti e servizi

Le risorse umane coinvolte nella crescita dell’azienda Bampi, conoscono e condividono la storia -prima umana che professionale- del fondatore dell’azienda. Il presidente Cavalier Riccardo Bampi ha saputo con straordinaria intuizione imprenditoriale, tracciare un percorso nuovo nell’impiantistica idraulica degli anni ’70, introducendo per primo in Italia il sistema di scarico in Polipropilene ad innesto. Un prodotto ancora oggi a catalogo e valore determinante per il core business Bampi. Facilitare e semplificare il lavoro degli operatori idrotermosanitari è sempre stata la mission Bampi, con un occhio di assoluto riguardo

Riccardo_Bampi_Magazzino.jpg

verso soluzioni ad elevato standard tecnologico. Ciò comporta formazione continua  conoscenza delle norme tecniche di settore, per contribuire in modo puntuale e preciso allo sviluppo di un’edilizia sostenibile e pienamente rispondente alle aspettative di comfort delle più esigenti committenze. Il sito logistico e direzionale della società Bampi è a Lonato, sulla sponda bresciana del Lago di Garda. L’imprinting della famiglia Bampi sui processi aziendali è sempre stato quello di accrescere il livello di flessibilità in molti aspetti lavorativi, poi rivelatisi strategici nell’ultimo decennio. C’è una stretta connessione tra coloro che operano sul mercato (forza vendita – funzionari commerciali – promoter tecnici – consulenti) e le risorse umane che rivestono ruoli chiave nel processo aziendale: progettazione esecutiva, assistenza e controllo capitolati di progetto, gestione degli ordini, accoglimento e spedizione delle merci, confezionamento, gestione resi, controlli in cantiere. In un mercato difficile ed in continua evoluzione come quello in cui operiamo, la flessibilità è un valore imprescindibile che consente di tutelare gli spazi di marginalità finanziaria dell’intera filiera, oggi fondamentali nel conto economico di ogni impresa. Flessibilità, significa per la struttura Bampi, offrire un modello di partnership capace di soddisfare un target più ampio di quello rappresentato dal rapporto fornitore/cliente e nel quale possiamo collocare: il progettista, il consulente energetico, il perito acustico, il costruttore, l’impresa, la società immobiliare, l’installatore idrotermosanitario e, infine, il privato o -per meglio dire- l’utente finale che beneficerà del comfort raggiunto con l’installazione dei prodotti Bampi nel proprio edificio.